LA DEMOCRAZIA COME VIOLENZA

La perfezione di un sistema

reading con MONI OVADIA 

introduzione di Luciano Canfora e Ugo Cardinale
a partire dal libro Sellerio

L’anonimo ateniese autore di questo breve trattato politico vede il mondo in guerra diviso tra «buoni» e «canaglia» e difende le ragioni dei «migliori», minacciati nella loro libertà dalla cieca uguaglianza democratica. Ne deriva una contestazione della democrazia, nel valore etimologico di «violenza del popolo», un sistema oppressivo e deleterio, ma paradossalmente perfetto.

€ 12 | Carta Extra, studenti e insegnanti € 8
biglietti presso Circolo dei lettori e su vivaticket.it